Posizionamento: il tuo asso nella manica!

Il posizionamento è l’arte di pensare per opposti, perché solo pensando per opposti ti puoi differenziare.”

Alessandro Banchelli

Se credi che alla base del tuo fatturato ci siano le vendite, stai tralasciando un elemento latente ancora più importante.

Alla base del tuo fatturato c’è il tuo POSIZIONAMENTO.

Ma non solo, esso è anche alla base della crescita aziendale, della ‘vita’ della tua attività ma soprattutto dei MARGINI della tua azienda.


Immagina di…

Immagina di essere in viaggio, magari su un treno o un autobus.

Getti uno sguardo fuori dal tuo finestrino e vedi un gruppo di mucche bianche al pascolo, poi ne vedi altre e altre ancora, finché non ci fai più caso: perdi l’interesse.

Ad esso immagina che in mezzo ad un gruppo di mucche bianche, ne spunti una VIOLA: non credi che attirerebbe SUBITO la tua attenzione?

Eppure, è pur sempre una mucca, produce del normalissimo latte, ma il fatto di essere diversa da tutte le altre, la rende speciale.

Questa famosa metafora, è utilissima per comprendere cosa dovresti fare con la tua attività: segui il mio ragionamento.

Gioca la tua gara

In questo momento sei in una città, probabilmente sei presente anche online, con tanti possibili clienti.

I tuoi clienti sono esattamente come te che guardi dal finestrino. 

La tua azienda è una mucca bianca, che passa inosservata, o la mucca viola che incuriosisce tutti?

La concorrenza con le altre attività, e con quelle presenti online, ti fa sentire come in una gara: alla fine della corsa c’è un podio, dove i primi 3 arrivati vengono premiati.

Tutti i giocatori hanno un’auto, ma la giusta tecnica fa la differenza!

Sai cos’è quel podio? La tua capacità  di vincere nella mente dei tuoi clienti.

Nella realtà, il ‘podio’, è effettivamente un pò più grande.

I gradini che il cliente è in grado di ricordare sono un pò di più, ma di solito non più di cinque.

Facciamo un esperimento

Pensa alle prime quattro case automobilistiche che ti vengono in mente.

Non essere pigro, fermati un attimo e pensaci, ti aiuterà a comprendere. Solo dopo averlo fatto continua a leggere.

Adesso mettile in ordine. 

Scommetto che nel podio dei primi 2 posti hai messo le auto che ti piacciono di più, quelle che consideri più prestanti, lussuose o belle.

E scommetto che quelle auto per te non hanno eguali, sceglieresti queste rispetto alle altre.

Sai come si chiama questo? Posizionamento aziendale.

Questo esempio vale anche con i marchi di pasta, con le bevande, con i vini, con le sigarette prova tu stesso!

Bene, adesso penserai che questo vale soltanto per le grandi aziende… qui ti volevo! 😉

Come può la tua azienda posizionarsi prima?

La tua azienda NON deve essere prima, ma UNICA!

Quando chiediamo ai nostri clienti:Perché le persone dovrebbero scegliere te, il tuo prodotto o servizio?’

Le risposte sono vaghe, e suonano più o meno così: ‘Perché il mio prodotto è migliore’, ‘Perchè siamo i migliori’, o peggio ancora, ‘Perché…. sì!’

Abbiamo una cattiva notizia: se non è chiaro nemmeno a te ciò che ti differenzia dagli altri, di sicuro non lo è nemmeno per i tuoi clienti.

Ti dirò di più, il  cliente non ha nessuno strumento per capire perché il tuo prodotto è il migliore, e sai in base a cosa sceglierà? Scommetto che hai indovinato.. in base al prezzo più basso, e qui inizia il bagno di sangue.

E’ per questo che poi sei costretto a fare la lotta ai prezzi più bassi, a faticare per avere nuovi clienti… ma soprattutto a NON garantirti che ogni tuo singolo cliente, una volta che abbia acquistato da te, non vada più via!

Anche se sai di essere migliore degli altri, se non lo fai capire, NON raggiungerai MAI i risultati che MERITI!

Le persone hanno paura di sbagliarsi

Ti è mai capitato di sentire ‘ho già il fornitore e mi trovo bene’?

Il cliente attiva un meccanismo di sicurezza, solo perché ciò che acquista non è sconosciuto, e ha avuto una buona esperienza non è disposto a cambiare, quindi la chiave più potente è il posizionamento!

Asset Client Action:

  • Stravolgi le conoscenze del cliente sul prodotto o servizio, e portalo DALLA TUA PARTE;
  • Crea una nicchia che ti permetta di affermare che sei tu il principale protagonista, ma usa motivazioni differenti dalla ‘qualità’!
    (nessuna azienda dirà mai che il suo prodotto non è di qualità!)
  • Capisci PERCHÉ i clienti dovrebbero sceglierti, e se non riesci facilmente ad individuarlo perchè non credi valga per il tuo settore, ti sbagli!

    Vale per la ristorazione, per i pub, per l’ottica, per il settore turistico, per le farmacie, per i supermercati, etc… e se non riesci ad individuarlo esattamente, o se non vuoi perdere tempo testando qualcosa che non sai dove ti porterà, ricordati che hai un’analisi gratuita che puoi richiedere cliccando qui!

Il 95% delle imprese sono formate da meno di 10 dipendenti, e le risorse da spendere in pubblicità sono troppe!

Per questo devi puntare sul posizionamento, sul costruire entrate automatiche, sul far sì che i tuoi clienti QUANDO NON ACQUISTANO DA TE, SIANO DELLE RENDITE!

Questo significa trasformare ogni cliente in Asset: incrementare lo scontrino medio grazie a tecniche su misura efficaci e ottenere rendite da ogni cliente.

Inoltre, avere un’azienda che genera ULTERIORI entrate in modo ‘autonomo’ è la svolta del nuovo modo di fare impresa, cambierà la tua vita non solo da imprenditore, ma come persona! Puoi richiedere un’analisi strategica gratuita cliccando qui.

Non rimandare, te lo meriti.

La tua sicurezza se lo merita.

Hai la possibilità di ottenere un’analisi strategica gratuita della tua azienda.

Francesco Pardo

Francesco Pardo inizia la sua carriera nel 2009 nel settore del web recruiting per il turismo, sviluppa poi sistemi di marketing online e offline per prestigiose strutture alberghiere. Nel 2014 acquisisce le competenze necessarie per lo sviluppo di sistemi strutturati di lovely marketing seguendo le aziende nei più svariati settori. Oggi si occupa di creare processi di Lovely Marketing che permettono alle aziende di scalare il mercato con successo.